sabato 17 giugno 2017

Acciughe alle cipolle





Con l'avvicendarsi dell'estate si ha sempre meglio voglia di stare ai fornelli, si ha voglia di cose semplici e veloci. Per me inizia il periodo del pesce, anzi delle acciughe, come le chiamiamo in Liguria, che altro non sono che le alici. Quelle del nostro mare si differenziano per il colore più intenso, quasi blu e naturalmente per il sapore, sono molto più saporite delle altre. Pesce povero ma molto versatile, si cucina in mille modi, per fortuna, poichè non essendo un'amante del pesce in genere, cerco sempre di sperimentare nuove ricette. Come questa ricettina semplice ma soddisfacente per il palato.

Acciughe alle cipolle

1/2 kg di acciughe freschissime
2 cipolle medie
una manciata di capperini tritati
olio evo
sale e pepe
origano
pane grattugiato

Pulire i pesci sotto l'acqua corrente togliendo anche la lisca centrale, Tagliare a fettine molto sottili le cipolle e farle stufare dolcemente in una padella con qualche cucchiaio di olio, aggiungendo un pò d'acqua per non farle soffriggere troppo. Quando sono pronte disporle in una teglia che possa andare in forno, formando un letto. Spolverare con una manciata di pangrattato, quindi disporre sopra le cipolle le alici a raggiera, con il dorso verso l'alto, coprendo interamente la teglia. Salare, cospargere di pangrattato e capperi. Irrorare con una discreta quantità di olio, quindi mettere in forno a 180° per circa 20'. Accendere il grill e fare gratinare un paio di minuti in modo che la superficie diventi dorata
Nadia


Bookmark and Share
Stampa il post

4 commenti:

Great Mangiaregreco ha detto...

bellissima ricetta che farò prima possibile. proprio ligure?

nadia ha detto...

Grazie, Irene. Non è proprio una ricetta della tradizione, l'ho trovata su di una rivista ma non ricordo quale

Great Mangiaregreco ha detto...

grazie nadia. ottima, la farò prestissimo.

Miri ha detto...

Che buone le alici...poi con quella gratinatura sono tutte da gustare !!!

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails