lunedì 28 maggio 2012

Pasta alla Norma...

Delle volte e' proprio il caso di dirlo...sono sopravvissuta al week end!!! Due giorni densi di impegni, a scuola, col calcio e senza poter tralasciare le solite faccende a casa...in piu' si e' messa pure la gatta a fare i capricci... come vorrei una settimana di letargo!!!!!

Oggi l'appuntamento con X-Kitchen e' saltato, appena Italia mi invia l'ultimo enigma di maggio vi aggiorno, intanto consoliamoci con questa pasta buonissima!
L'ho cucinata per partecipare al concorso Pomi' e devo dire e' uscita benissimo!


Pasta alla Norma - da I sapori della cucina regionale italiana
Ingredienti per 3 persone
200 gr di spaghetti
400 gr di pomodori a cubetti Pomì
1 melanzana
1 spicchio d'aglio
1 cipolla
100 gr di ricotta salata
2 cucchiai di olio evo
1 ciuffo di basilico
sale, pepe

Olio per friggere le melanzane

Tagliare a fette sottili le melanzane e cospargerle di sale grosso per far uscire l'acqua di vegetazione. Dopo un'ora sciacquarle e asciugarle in un panno, infarinarle e friggerle.
Preparare il sugo:  affettare sottilmente la cipolla e farla appassire in due cucchiai di olio, quindi aggiungere i   pomodori a cubetti, il basilico, aggiustare di sale e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa mezz'ora.
Nel frattempo cuocete la pasta al dente.
Prendete le melanzane fritte e rivestite i bordi di 3 ciotoline sovrapponendo leggermente le fette formano la corolla di un fiore. Condite la pasta con il sugo, aggiungete una bella spolverata di ricotta salata e mescolate bene, quindi distribuite gli spaghetti nelle ciotole sopra le melanzane e date un'altra grattugiata di ricotta. Decorate con un paio di foglie di basilico e....buon appetito!




Vi lascio qui il link per votare la mia ricetta se ne avete voglia:
  
Basta cliccare sull'immagine e verrete indirizzati alla pagina facebook relativa al contest, nelle ricette della tradizione troverete la mia Pasta alla Norma (di paola balconi), fate click su Vota.

Un abbraccio e buon inizio settimana!
Paola

Ps: con questa ricetta partecipo anche al contest di Danita: Geografia in tavola

Bookmark and Share
Stampa il post

18 commenti:

Elisina ha detto...

che buona....e la presentazione è bellissima!!!

grEAT ha detto...

la norma è la pasta che preferisco in assoluto.
ti ho votato perchè lo meriti.
irene

Roxy ha detto...

Adoro la pasta alla Norma....mi piace molto la tua presentazione!!!

Kappa in cucina ha detto...

Ricvetta bellissima e golosissima! bravissima

Cinzia ha detto...

Votata! Brava Paola, in classifica sei in seconda posizione!!

Damiana ha detto...

E come dubitare sulla riuscita di questo piatto!!Con ingredienti come"mulignane,spaghetti e pummarol"il successo è assicurato e tu l'hai presentato anche molto bene,brava la mia Paoletta!!Baci tesoro,prima del letargo!!
p.s ed ora vado a votare!

Pippi ha detto...

uno dei miei piatti preferiti..e poi mi ritorna in mente la vacanza in Sicilia...

l'albero della carambola ha detto...

La Norma è uno dei miei primi preferiti in assoluto...che acquolina Paola cara...
Un bacione!
simo

Les créations de Cry ha detto...

vado,voto e torno .
buona questa pasta e io l'ho vista dal vivoooo.
ciao tesora . cry68

stella ha detto...

bellissima già votata!
bacio

piccoLINA ha detto...

Grazie a tutte, siete fantastiche!
Baci baci baci!!!!

Zonzo Lando ha detto...

Strepitosa e bella ricca come piace a me :-)

Dana ha detto...

Scusa ma ho corretto il post sul parmigiano in base agli aggiornamenti di Tigella e crespella.
Finalmente una ricetta della pasta alla norma da seguire, grazie! Mi faccio aiutare da mia figlia per il voto, io non sono iscritta a facebook!
A presto!

Chiara Malavasi ha detto...

Gnummmm!

Danita ha detto...

Grazie tante per la tua ricetta, ovviamente la pasta alla norma non poteva mancare :-).
Ricordati che puoi partecipare con tutte le ricette che vuoi, anche passate baste che le ripubblichi e coin foto di scorci della tua regione per partecipare al sottocontest ;-)

♥ Ele ♥ ha detto...

Meravigliosa come sempre...anche una semplice pasta alla norma tu riesci a farla diventare un sogno culinario.
Un bacino stellinaaaaaaa

rebecca parodi ha detto...

La preparo spesso anch'io ... brava Tesorino <3 Prova a fare anche la Pizza così,è strepitosa!!

Anonimo ha detto...

Unity is the leading game engine in terms of number
of developers today and many game developers are using it to develop games for mobile platforms - predominantly i - OS and Android.
0), allowing CPU operations to be emulated roughly twice
as quickly. There are some applications that
help the users to learn through various illustrative presentations.


Also visit my webpage; Hill Climb Racing hack

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails